Quanto costa il botulino per le rughe?

Il botulino, conosciuto a livello mondiale come Botox e commercializzato in Italian con il nome di Vistabex è il trattamento di medicina estetica più eseguito nel pianeta. Ha come obiettivo il trattamento delle rughe del viso causete dalla mimica facciale. Il movimento dei muscoli d’espressione del viso provocano una piccola piega che una volta distesa tende a scomparire. Con le migliaia e migliaia di sollecitazioni muscolari, la ruga diventa più visibile e tende a stabilizzarsi. In questo caso il botulino è assolutamente indicato perché è in grado di ridurre la motilità muscolare e quindi agevolare la distensione delle rughe.

Quanto costa la seduta di botulino?

La seduta di botulino costa mediamente 300 – 600 euro. La variabilità del costo dipende dalla quantità di materiale impiegato. Ogni flacone di botulino contiene 50 unità. Normalmente per le rughe frontali e glabelari è sufficiente un flacone. Ovviamente per conoscere il costo preciso è necessaria la visita con il chirurgo estetico. Il prezzo rientra comunque nel range indicato.

I risultati del trattamento di botulino rughe è sorprendente perché riesce a attenuare / eliminare le rughe mimiche molto efficacemente. Certamente non potrà essere comparato ad un lifting facciale ma il gradimento dei risultati è molto alto. Oltre il 94% dei pazienti che si sottopongono al trattamento desiderano ripeterlo. Infatti il botulino offre risultati con una durata non superiore a sei mesi. Poi si dovrà ripetere la seduta se si desidera prolungare il risultato.

Dove si può fare il botulino?

Il trattamento di botulino si può effettuare in tutte le aree che presentino rughe dovute alla ripetivione di movimenti muscolari. Le sedi più frequentemente trattate sono le rughe frontali, le rughe glabellari e le zampe di gallina. Altre zone del viso sono passibili di miglioramento ma sono meno frequentemente trattate. Va inoltre riccordato che il Vistabex può essere indicato anche per il trattamento dell’iperidrosi (eccessiva sudorazione). In particolare iperidrosi ascellare, palmare e piantare.

 

Quanto costa ridurre il seno?

Quanto costa ridurre il seno: Prezzo della mastoplastica riduttivaLa maggioranza delle donne desidera aumentare il volume del seno ma ci sono alcune che presentano invece una ipertrofia mammaria e cioè un seno eccessivamente sviluppato. Questa condizione anatomica non è soltanto un inestetismo che rende il corpo della donna meno armonico e femminile ma è anche una questione di carattere statico – fisico. In pratica il seno troppo grande sbilancia il corpo provocando mal di schiena, rende i movimenti meno agili e comporta una maggiore difficoltà nell’attività fisica. Per queste donne l’intervento che potrebbe essere consigliato è la mastoplastica riduttiva, che rimuove il tessuto cutaneo e mammario in eccesso.

La questione ”spesa” nella chirurgia estetica certamente ha un ruolo cruciale. Tutti gli inestetismi sono differenti così come ogni operazione dovrebbe essere personalizzata. Per questa ragione non si può decretare a priori il costo degli interventi di chirurgia estetica, bensì segnalare un prezzo minimo e massimo. Il costo della mastoplastica riduttiva è influenzato dalla capacità del medico, dalla metodologia adoperata, dal tipo di complesso e da fattori accessori. Continua a leggere

Quanto costa il trapianto capelli?

Il trapianto capelli – insieme alla liposuzione addominale e alla correzione della ginecomastia – sono gli interventi di chirurgia estetica maschile più richiesti. L’interesse per gli interventi chirurgici è certamente inficiato dal prezzo della chirurgia estetica. In questi ultimi anni la tecnica medica si è molto evoluta riducendo l’ invasività operatoria e anche i costi. comunque è praticamente impossibile indicare un prezzo per il trapianto capelli senza aver visitato il paziente candidato. Qui di seguito comunque viene pubblicato il range di costo del trapianto capelli con la tecnica a singole unità follicolari e senza cicatrici.

Costo del trapianto capelli follicolare

Le informazioni sui costi devono essere considerate indicative. La convalida del costo specifico avviene solo durante la visita specialistica. Il range di prezzo del trapianto capelli follicolare varia da 3000 euro per una zona ristretta o rinfoltimento a 6000 euro per un intervento ampio con il trapianto di un elevato numero di follicoli. Questo argomento può essere approfondito visitando il sito “www.autotrapiantocapellicosto.com“.

Qualcuno per risparmiare va all’estero

Ultimamente pazienti dall’ Italia e da altri paesi europei – complice la crisi economica – si spostano a paesi low cost per sottoporsi all’intervento desiderato. Proprio il trapianto capelli è uno degli interventi con un alto tasso di turismo sanitario. Certamente si spende molto meno e spesso si ottiene un servizio adeguato ma il problema non è “se tutto va bene”. Le domande sorgono quando qualcosa no ha funzionato del tutto. In chirurgia estetica ci sono rischi legati alla bontà del risultato dal punto di vista estetico e rischi legati alla salute del paziente. Se succede all’estero una complicanza del secondo tipo,  siamo proprio sicuri che si gestisca bene l’emergenza?

Trapianto capelli prezzi e tecniche

Attualmente sono disponibili diverse tecniche per eseguire il trapianto capelli. La tecnica classica è quella con la cicatrice posteriore che prevede l’escissione di una porzione di cuoio capelluto. Poi la tecnica FUE che espianta le singole unità follicolari dalla zona donatrice riducendo però la densità della stessa. Poi c’è la tecnica micro FUE che espianta sezioni delle unità follicolari preservando una buona parte della densità follicolare.

Per maggiori informazioni consultare: www.pallaoro.it/trapianto-capelli-costi.html