Coloro che vogliono migliorare il proprio aspetto con un intervento di dermolipectomia addominale potrà trovare interessante questa pagina guida per fare la scelta giusta. La dermolipectomia addominale ottiene di solito un risultato dall’aspetto soddisfacente ma non reversibile. Queste caratteristiche obbligano una maggiore attenzione e consapevolezza.

Sei certo che vuoi operarti l’ addominoplastica?

L’ addominoplastica richiede la rimozione dell’adipe in eccesso e la correzione della pelle in eccesso . Tale fine è raggiunto attraverso la aspirazione dell’adipe e l’eliminazione della pelle in eccesso . I relativi lembi di pelle sono uniti e fanno una linea cicatriziale lunga posizionata nella parte bassa addominale.
La decisione I La scelta è personale e conseguentemente esclusivamente il paziente è in grado di determinare se il difetto del rilassamento addominale e il grasso induce un disagio tale da giustificare il lifting addome e se la tecnica offre un risultato adeguato alle aspettative.

È opportuno valutare anche sopportabili i rischi e complicanze che possono accadere a seguito della dermolipectomia addominale. Per tale ragione è fondamentale fare una consultazione con il chirurgo estetico soddisfacente. Se dopo aver valutato tutte queste notizie, l’interessato sceglie di procedere, il prossimo argomento è finanziario.

Le tariffe dell’ addominoplastica

Tutti vogliamo pagare un prezzo minore ma la questione in chirurgia estetica è problematica. È rilevante che l’addominoplastica sia fatta in sicurezza e questo non è comunemente coerente con un costo troppo basso. È consigliabile domandare più prezzi e raccogliere più notizie da più chirurghi plastici. All’estero è comune ridurre i costi fino oltre la metà del prezzo ma nutriamo dubbi sulle caratteristiche sanitarie della prestazione e sul metodo di gestione di eventuali complicanze.

addominoplastica foto 02

Risultato permanente?

L’ addominoplastica non è un sostituto al dimagrimento e alla attività fisica. Anche se i risultati di questa procedura sono tecnicamente permanenti, ulteriori fluttuazioni significative di peso possono ridurre drasticamente la bontà estetica ottenuta dalla chirurgia. Per questo motivo è consigliabile raggiungere la data dell’ intervento con un peso ragionevole. Le donne devono approfondire con il chirurgo l’ opportunità di posticipare la data dell’ intervento dopo eventuali gravidanze.