La liposuzione è uno degli interventi di chirurgia più richiesti al mondo sia da uomini sia da donne. Nonostante sia così richiesto , i pazienti spesso non hanno le idee chiare su molti argomenti importanti. Questa è una guida ragionata semplice per approcciare questo mondo in maniera chiara e matura.
La liposuzione è un intervento chirurgico che aspira adipocita (cellule di grasso) dal pannicolo adiposo attraverso una cannula collegata ad un aspiratore chirurgico.Cosa fa la liposuzione?

Quale finalità ha l’intervento?

La finalità di questo intervento è quella di modellare il corpo. Questo obiettivo viene raggiunto attraverso la riduzione del volume del pannicolo adiposo ed il contemporaneo riassestamento della cute grazie all’elasticità cutanea. Non è un sostituto del dimagrimento.

Quanto durano i risultati?

Le cellule adipose sono “magazzini” che contengono grasso. Quanto si aumenta di peso le adipocita aumentano di volume, non aumentano di numero. Il risultato della liposuzione è tecnicamente definitivo perché l’asportazione delle cellule adipose e la conseguente diminuzione del loro numero è irreversibile. Bisogna però tenere presente che aumentando di peso dopo l’intervento le adipocita residue aumenteranno di volume. Per incrementi di peso moderati la nuova la forma acquisita verrà mantenuta.

Quanta adiposità si può rimuovere?

La quantità di grasso aspirabile è legata ad un fattore “biologico” e ad uno estetico. Per motivi di sicurezza la quantità di pannicolo adiposo aspirato non dovrà essere superiore a 5 chili. Questo dato è comunque variabile a seconda del soggetto operato. Dal punto di vista estetico non si potrà superare la diminuzione di volume coerente con la capacità elastica di riassorbimento cutaneo.

L’intervento è pericoloso?

Dobbiamo ricordare che la liposuzione, anche se ha finalità estetiche, è sempre un intervento chirurgico e come tale è soggetto a rischi e complicanze. La chirurgia estetica di avanguardia deve ridurre i rischi ed essere preparata alla gestione di complicanze. Per raggiungere tale obiettivo bisogna:

  • Paziente sano
  • Adeguata anamnesi
  • Sala operatoria e strumenti chirurgici sterili
  • Chirurgo estetico di provata esperienza
  • Tecnica chirurgica adeguata
  • Dispositivi di monitoraggio transoperatori e di rianimazione
  • Anestesista qualificato